Routines

La morte ecologica

mortiecologici.jpgÈ certo. L’ecologia è business. È uscita dal quel bozzolo ambientalista, quel suo appartarsi dentro se stessa per difendere un’embrionale rinascita della specie umana. Finalmente. Dopo milioni di metri cubi di anidride carbonica dell’industria, lo scioglimento dei ghiacciai, l’effetto serra, le scie nel cielo, le polveri sottili, e tra una tirata di pm10 e una di pm12 mentre ce ne andiamo in giro, possiamo sapere che oggi esiste l’arma ecologica. Signori e signore da oggi dunque, se vi esplode una bomba in giardino potrete star tranquilli, in una tomba è vero, perchè tutto quello che è vivo, dove essa colpisce, «semplicemente evapora, ma non è un’arma nucleare e quindi non contamina l’ambiente». È chiaro no? Questo è quanto ha detto il vice-capo delle forze armate russe Alexander Rukshin sulla presentazione della nuova bomba. I russi, e ben prima gli americani, con le loro Air Blast bomb, stanno investendo nell’ambiente. Non preoccupatevi dunque, le nuove vittime della guerra sono morti ecologici.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...