AMARALUCANIA_IL FILM

IL FILM_NEGLI ANNI DEL POST-TERREMOTO LA BASILICATA FU DEFINITA LUCANIA FELIX DA PROCURATORI E POLITICI REGIONALI. PER LA ‘NDRANGHETA ERA INVECE LA TERRA DI NESSUNO DA COLONIZZARE. OGGI QUEST’IMMAGINE E’ STATA SOSTITUITA DALLA LUCANIA SAUDITA DEL PETROLIO E DEL GAS, E DA LOBBY DEI RIFIUTI FATTE DA MULTINAZIONALI E COMPANY LOCALI. “HO COMINCIATO A SOSPETTARE – RACCONTA NEL FILM DON MARCELLO COZZI DI LIBERA BASILICATA – CHE IL CONCETTO DI ISOLA FELICE POTESSE ESSERE UNA SPECIE DI ALIBI, UN’IMMAGINE FALSATA DELLA REALTA’, UN’IMMAGINE CHE SERVE PER METTERE A TACERE TANTI AFFARI, E SOPRATTUTTO, UN’IMMAGINE CHE SERVE PER POTER NARCOTIZZARE LE COSCIENZE DEI LUCANI”. TRA PASSATO E PRESENTE SI INCROCIANO DIVERSI LIVELLI NARRATIVI: I DANNI AMBIENTALI E SULLA SALUTE PUBBLICA DELL’INDUSTRIA CHIMICA E AMIANTIFERA, LO SFRUTTAMENTO PETROLIFERO E IL BUSINESS DEI RIFIUTI TOSSICI A DANNO DELLA RISORSA IDRICA. UN VIAGGIO DI ANDATA E RITORNO DA SUD A NORD DELLA BASILICATA CHE TOCCA LA QUESTIONE NUCLEARE E GLI INTRECCI TRA MAFIE, SERVIZI SEGRETI DI STATO E SMALTIMENTO ILLECITO.NEL 2010 CURRENT TV E L’ESPRESSO RIPRENDONO ALCUNE QUESTIONI SOLLEVATE NEL FILM-INCHIESTA.

IL FILM_IN THE YEARS OF POST-EARTHQUAKE BASILICATA REGION OF SOUTH ITALY WAS DEFINED “ LUCANIA FELIX” BY REGIONAL POLITICIANS AND DIRECTORS OF PUBLIC PROSECUTIONS. FOR THE ‘ NDRANGHETA ORGANIZED CRIME WAS THE “NO-MAN’S LAND” TO COLONIZE. TODAY THIS IMAGE HAS BEEN REPLACED BY “LUCANIA SAUDITA” (SAUDI LUCANY) FOR THE OIL AND GAS EXTRACTIONS, AND WASTE LOBBY MADE BY LOCAL AND MULTINATIONAL COMPANY. “I BEGAN TO SUSPECT – TELLS IN THE FILM DON MARCELLO COZZI OF LIBERA BASILICATA ORGANIZZATION – THE CONCEPT OF ‘FELIX ISLAND’ WOULD BE A SORT OF ALIBI, A DISTORTED IMAGE OF REALITY, AN IMAGE THAT SERVES TO SILENCE MANY BUSINESS, AND MOST IMPORTANTLY, AN IMAGE THAT SERVES TO DRUG THE CONSCIENCES OF LUCANY PEOPLE”. BETWEEN PAST AND PRESENT CROSS DIFFERENT NARRATIVE LEVELS: ENVIRONMENTAL AND PUBLIC HEALTH DAMAGE FROM ASBESTOS, CHEMICAL AND OIL INDUSTRY, AND THE BUSINESS OF TOXIC WASTE AT THE EXPENSE OF WATER RESOURCE. A ROUND-TRIP FROM SOUTH TO NORTH OF BASILICATA WHICH TOUCHES THE NUCLEAR ISSUE AND THE INTERTWINING BETWEEN MAFIA, DEVIATED INTELLIGENCE AGENCY AND WASTE DISPOSAL. IN 2010 CURRENT TV and L’ESPRESSO NEWSPAPER SOME ISSUES RAISED iIN THE DOCUMENTARY FILM.

L’AUTORE_21 LUGLIO 1971. LAUREATO A BOLOGNA IN DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO CON UNA TESI IN SEMIOLOGIA DELLE ARTI VISIVE. LAVORA COME EDUCATORE (ESPERIENZA CHE LO HA PORTATO IN PALESTINA E DALLA QUALE PRODUCE CON UN COLLEGA IL DOCUMENTARIO ETNOGRAFICO ARAB RAMADIN). DOPO UNA FORMAZIONE IN AMBITO EDITORIALE E IN GIORNALISMO DI GUERRA COLLABORA CON DIVERSE TESTATE (LUCIDAMENTE, L’IMPAZIENTE). DAL 2008 RISIEDE IN BASILICATA, LAVORANDO COME FREELANCE CON IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA SINO AL 2010 E OCCUPANDOSI PREVALENTEMENTE DI AMBIENTE CON INCHIESTE E REPORTAGES. NEL 2009 PUBBLICA IL ROMANZO TELEINA CON L’ARDUINO SACCO EDITORE. ATTUALMENTE COLLABORA CON LA TESTATA D’INCHIESTA BASILICATA24.

THE AUTHOR_21 JULY 1971. GRADUATED IN BOLOGNA IN THE DISCIPLINES OF ARTS, MUSIC AND ENTERTAINMENT WITH A THESIS IN SEMIOLOGY OF THE VISUAL ARTS. HE WORKED AS EDUCATOR (EXPERIENCE THAT LED HIM IN PALESTINE AND FROM WHICH PRODUCES WITH A COLLEAGUE THE ETHNOGRAPHIC DOCUMENTARY ARAB RAMADIN). AFTER TRAINING IN THE PUBLISHING FIELD AND IN WAR JOURNALISM COOPERATES WITH VARIOUS NEWSPAPERS (LUCIDAMENTE, L’IMPAZIENTE, IL REGNO, IL RESTO). SINCE 2008 LIVES IN BASILICATA, WORKING AS FREELANCER WITH NEWSPAPER “IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA” UNTIL 2010, AND WORKING WITH JOURNALISTIC INQUIRIES AND REPORTS ABOUT ENVIRONMENTAL QUESTIONS. IN 2009 HE PUBLISHED THE NOVEL “TELEINA” WITH “ARDUINO SACCO EDITORE”. CURRENTLY WORKING WITH THE INQUIRY NEWSPAPER “BASILICATA24”.

AMARALUCANIA, 2011, 67 MIN. REGIA: ANDREA SPARTACO [ENG. SUB.]

FOTO DI COPERTINA: EUGENIO ZIZZAMIA


9 thoughts on “AMARALUCANIA_IL FILM

  1. semplicemente grazie per aver condiviso il tuo splendido lavoro con me. A volte quando ci sembra che le nostre parole sono come gocce che cadono nel mare, ricorda che delle piccole gocce sono però in grado di scavare i fianchi delle montagne.

  2. Ciao Andrea,
    sono Innocenzo e sicuramente di ricordi di me;vivo a Milano da 13 anni, ed anche se con ritardo sono venuto a conoscenza di questo tuo interessantissimo Film, grande testimonianza di quanto disastro stiano facendo nella nostra amata terra.
    Sei stato bravo, coraggioso e spero che tu continui a lottare smuovendo le coscienze di tutta la popolazione lucana affinche’ ci sia un vero cambiamento anche se immagino sia alquanto difficile scontrarsi con i GRANDI POTERI !!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...